Lo statuto dell'Associazione Italiana Dislessia

Lo Statuto è l'atto fondamentale che disciplina l’attività, l'organizzazione e il funzionamento dell’associazione. L’ultima versione dello statuto è stata approvata dall’assemblea straordinaria dei soci del 16 dicembre 2018
Lo Statuto AID si può consultare e scaricare in versione integrale da questo link

Regolamento sociale

Il regolamento sociale disciplina gli aspetti operativi della vita dell’Associazione.
L’ultima versione del regolamento sociale è stata approvata dall’assemblea straordinaria dei soci del 16 dicembre 2018.
Il regolamento sociale AID si può consultare e scaricare in versione integrale da questo link

Il Codice Etico

Il codice etico è l’insieme dei principi che regolano eticamente i rapporti dei soci e degli organi dell’AID, al fine di vincolare i comportamenti dei singoli al rispetto dei valori etici dell’Associazione.
Il codice etico di AID è stato approvato il 26 febbraio 2012.
Il codice etico AID si può consultare e scaricare in versione integrale da questo link.

Modello di organizzazione, gestione e controllo previsto dal d. lgs. n. 231/2001

Il modello di organizzazione e gestione (o "modello ex d.lgs. n. 231/2001) è uno strumento volontario adottato dall’associazione per ridurre il rischio di commissione di illeciti penali.

L’adozione del modello da parte di AID rappresenta uno strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti i dipendenti e di tutti gli altri soggetti interessati da vicino alla realtà associativa, affinché tengano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire i rischi di reato esistenti.

Ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. b) del decreto, deve essere costituito l’Organismo di Vigilanza. Tale organo è dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo.

L'OdV di AID gestisce una casella di posta elettronica dedicata (odv@aiditalia.org) a cui le strutture associative possono inviare eventuali richieste di chiarimenti in ordine a casi dubbi o ipotesi problematiche, nonché sollecitazioni di interventi tesi all’implementazione del Modello;

Scarica il modello 231 di AID

Trasparenza sui contributi pubblici

In base a quanto previsto dalla Legge n° 124/2017, entro il 28 febbraio di ogni anno, gli enti non profit sono tenuti a pubblicare le informazioni relative a sovvenzioni e contributi, ricevuti nell'anno solare precedente, erogati dalla pubblica amministrazione e/o dalle società ed enti direttamente o indirettamente controllati dalla P.A.

Scarica il report dei contributi pubblici ricevuti da AID nell'anno 2021

Condividi