News ed eventi

Da giovedì 6 maggio, 4 incontri online gratuiti con letture ad alta voce per riscoprire il piacere della lettura

AID e Audible: una collaborazione per promuovere educazione all'ascolto e avvicinamento alla lettura

AID e Audible: una collaborazione per promuovere educazione all'ascolto e avvicinamento alla lettura

Audible, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di audiolibri, podcast e serie audio, e AID annunciano una partnership incentrata sul potere della voce e dell’ascolto come mezzo di avvicinamento alla lettura per le persone con DSA.

A inaugurare la collaborazione è “Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo”, un ciclo di eventi digitali dal vivo durante i quali verranno letti ad alta voce brani tratti da grandi libri di narrativa, interpretati da attori e doppiatori professionisti.

La partnership proseguirà con un progetto di educazione all’ascolto, dedicato in una prima fase sperimentale agli insegnanti e agli studenti (con le rispettive famiglie) di 4 scuole in Italia, poi strutturato in una piattaforma di formazione destinata ai docenti dell’intero territorio nazionale, con lo scopo di stimolare la capacità di ascolto intesa come abilità di fruizione di testi registrati utili allo studio e alla crescita dell’autonomia e della cultura personale, ma anche come competenza civica del saper ascoltare e, in ultima analisi, come rispetto dell’interlocutore.

"MILLE VITE IN UN LIBRO": IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

L'iniziativa "Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo" è strutturata in 4 incontri online gratuiti e aperti al pubblico.

Il primo appuntamento è per giovedì 6 maggio 2021, dalle ore 11.00 alle ore 12.00. In occasione dei 5 anni dall’arrivo del servizio di Audible in Italia, l'attore Francesco Pannofino, voce di tutti gli audiolibri della saga di Harry Potter, leggerà un racconto tratto da “Le fiabe di Beda il Bardo”, il nuovo audiolibro di J.K. Rowling disponibile da giovedì su Audible.it.

Gli altri tre appuntamenti saranno rivolti a tre pubblici distinti, adolescenti, bambini e adulti:

  • giovedì 13 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Viola Graziosi leggerà “La più amata” di Teresa Ciabatti (destinatari: adolescenti)

  • giovedì 20 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Valentina Mari leggerà “Lisbeth e il giardino dei fiori incantati” di Mavis Miller (destinatari: bambini)

  • giovedì 27 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Gino La Monica leggerà "Guerra e Pace" di Lev Tolstoj (destinatari: adulti)

LA STRUTTURA DEGLI INCONTRI

Ogni incontro avrà la durata di un'ora, e sarà strutturato come segue:

  • 18.00-18.05 - introduzione all'incontro

  • 18.05-18.25 - il rapporto fra libro e lettore: i protagonisti delle letture ci racconteranno qualcosa di loro, del legame con il libro che ascolteremo e delle emozioni legate ad esso

  • 18.25-18.45 - lettura del testo

  • 18.45-19.00 - domande e risposte: i protagonisti delle letture risponderanno alle domande del pubblico sul libro letto

COME PARTECIPARE E INTERAGIRE

Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico. 

Il primo appuntamento con Francesco Pannofino, giovedì 6 maggio, sarà ospitato su questa pagina.

Gli ultimi 3 appuntamenti si terranno in diretta contemporaneamente sul canale youtube e sulla pagina facebook di AID, senza necessità di prenotazione.

I link delle dirette, oltre che sui canali social, saranno inseriti anche in questa news, entro il giorno precedente all'evento.

I partecipanti potranno porre domande all'attore nei commenti su youtube e facebook. Negli ultimi 15 minuti di diretta l'attore risponderà ad una selezione delle domande fatte dagli utenti via chat/commenti.

I PROSSIMI STEP DELLA COLLABORAZIONE AID - AUDIBLE

La partnership fra AID e Audible proseguirà focalizzandosi sulla scuola, con un progetto di educazione all’ascolto, dedicato a docenti, studenti e alle loro famiglie.

Inizialmente il progetto coinvolgerà in via sperimentale 4 scuole italiane, e in seguito sarà aperto, su piattaforma online, a tutti i docenti sul territorio nazionale. Obiettivo: stimolare la capacità di ascolto non solo come abilità scolastica, per lo studio e la cultura personale ma anche come competenza civica dell’ascolto e del rispetto dell’altro.

Il progetto si sviluppa su più livelli: per i docenti, per far crescere la loro dimensione professionale, sviluppandone le competenze di educazione all’ascolto; per gli studenti, attraverso la realizzazione di laboratori con i quali entrare in relazione sia con lettori qualificati dal vivo sia con testi registrati; per le famiglie, fondamentale per lo sviluppo delle competenze relazionali.

Gli interventi intendono sensibilizzare e formare le famiglie al potenziamento della relazione educativa attraverso l’ascolto e la lettura.

Siamo molto orgogliosi di poter annunciare la collaborazione con AID, nata per porre l’accento sull’importanza della lettura e per riscoprirne il piacere” spiega Francesco Bono, Content Director di Audible per l’Italia.Come Audible, ci impegniamo costantemente per offrire un servizio di intrattenimento audio accessibile e coinvolgente per milioni di persone e che, allo stesso tempo, possa essere un valido strumento formativo. Nel caso di persone con DSA, pensiamo che l’audiolibro possa essere un aiuto fondamentale per coltivare una passione meravigliosa come quella della lettura, evitando così la dispersione”.

“Leggere rappresenta per tutti un’immensa ricchezza, nutrimento per i sogni e il pensiero” sottolinea la vicepresidente AID, Antonella Trentin. “Per i ragazzi dislessici è un’opportunità irrinunciabile, Non coglierla, perché costa troppa fatica, significa tra l’altro ridurre le proprie conoscenze, il proprio lessico e la capacità d’interpretare la realtà. Per questo poter “leggere” poesie, romanzi, saggi con le orecchie è una soluzione preziosa. Ecco perché siamo particolarmente felici della collaborazione con Audible che con le belle voci dei suoi attori e doppiatori rende la lettura un vero piacere. Ai bambini, agli adolescenti e agli adulti dislessici diciamo di non rinunciare all’amore per i libri. Perché, per citare Umberto Eco: “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito … perché la lettura è un’immortalità all’indietro”

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.