News ed eventi

Sviluppata da una startup di studenti del Politecnico di Torino, con la collaborazione di AID

Algor Maps: web app per creare, personalizzare e condividere mappe concettuali online

Algor Maps: web app per creare, personalizzare e condividere mappe concettuali online

Algor, una giovane startup fondata da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, ha lanciato nelle scorse settimane Algor Maps, una web app per creare, personalizzare e condividere mappe concettuali online in maniera semplice, divertente e veloce.

La particolarità al Algor Maps è che l’utente può scegliere se creare una mappa da zero oppure in modo automatico da un testo, con l’aiuto di un algoritmo di Intelligenza Artificiale. La mappa automatica può comunque essere sintetizzata e rielaborata, in un secondo momento, dallo studente. Nella lavagna digitale è possibile personalizzare a piacimento le mappe: cambiare font, stili e colori, aggiungere immagini, prendere appunti.

L’applicazione, dotata di sintesi vocale integrata, permette inoltre di caricare i libri digitali e documenti PDF e di farli comunicare con le mappe concettuali nella stessa schermata.

La startup ha appena ottenuto un’importante finanziamento da un’associazione di business angels, il Club degli Investitori, che ha deciso di investire nel progetto.

La collaborazione con AID

A fine 2020 Algor è entrata in contatto con Barbara Urdanch, formatrice scuola della sezione AID di Torino, che si è messa gratuitamente a disposizione del team, per implementare l’applicazione nella direzione il più possibile rispondente alle esigenze didattico-pedagogiche degli studenti con DSA.

Attraverso AID, un gruppo di ragazzi e ragazze con DSA ha avuto la possibilità di provare in anteprima il prodotto, attraverso alcune demo, insieme ai tutor dell’apprendimento. Questi test hanno consentito di fornire ad Algor una serie di feedback sulle funzionalità dell’app, al fine di migliorarne alcuni aspetti: es. la necessità di inserire immagini, vocalizzazione, importanza della possibilità di modifica.

AID sta continuando a collaborare con Algor in una prospettiva di continuo perfezionamento dell’applicazione. 

Come accedere ad Algor Maps

Al momento Algor Maps è disponibile gratuitamente su piattaforma online, per tutti gli utenti.

Per iniziare a utilizzare Algor Maps non è necessario scaricare alcuna app o programma sul proprio dispositivo: è sufficiente un PC o tablet connesso ad Internet con un comune browser come Google Chrome, Safari, etc.

Per creare mappe concettuali con Algor Maps bisogna registrarsi alla piattaforma, creando un proprio account personale, tramite questo link.

Per gli step successivi, è possibile fare riferimento ai tutorial (video e testuali) pubblicati nel blog della piattaforma.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.