News ed eventi

Il racconto incoraggiante del regista

Dislessia e difficoltà scolastiche: il riscatto di Steven Spielberg

Dislessia e difficoltà scolastiche: il riscatto di Steven Spielberg

Steven Spielberg, regista di alcuni dei film più popolari e premiati del cinema statunitense, ha raccontato in un'intervista su "Friends of Quinn" alcuni episodi della propria esperienza scolastica, caratterizzata da difficoltà nella lettura, vessazioni da parte dei compagni e ostacoli nell'apprendimento legati al suo DSA:

"Non sono stato in grado di leggere per quasi due anni - ha dichiarato - Ero due anni indietro rispetto alla mia classe. Ero imbarazzato all’idea di alzarmi in piedi e leggere
davanti a tutti”.

Il suo percorso scolastico

Durante tutto il periodo di formazione scolastica, Spielberg ha vissuto il proprio DSA senza una certificazione, e solo recentemente ha ottenuto la diagnosi di dislessia. 

La storia del suo percorso universitario rappresenta un vero e proprio incoraggiamento per tutti i ragazzi che affrontano le stesse difficoltà scolastiche ricordate dal regista.

Dopo essere stato respinto per due volte all'esame di ammissione per la University of Southern California, Spielberg racconta infatti di non essersi dato per vinto, riprendendo gli studi da adulto e prendendosi la propria rivincita su tutti gli ostacoli incontrati.

Non solo molti dei professori del corso da lui frequentato si erano avvicinati al cinema proprio grazie ai suoi lavori, ma come film per la tesi finale Spielberg presentò il suo Schindler’s List, già premiato con sette premi Oscar nel 1994, rendendo la prova finale di laurea un vero trionfo:

“Da molti anni tenevo a conseguire la laurea come se fosse un “grazie “ai miei genitori, per avermi dato l’opportunità di ricevere un’istruzione e iniziare una carriera, e come esempio per la mia famiglia – e per i giovani di tutto il mondo – sull’importanza di raggiungere i propri obiettivi di istruzione universitaria”

Qui puoi leggere l'articolo completo di Oggiscuola.com con altri interventi del regista in merito alla propria dislessia ed esperienza scolastica.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.