News ed eventi

Il ricordo del Consiglio Direttivo AID, per la prematura scomparsa del Presidente del Parlamento Europeo

In memoria di David Sassoli

In memoria di David Sassoli
In memoria di David Sassoli

Questa notte si è spento il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli. Per noi dell’Associazione Italiana Dislessia la sua scomparsa è un grave lutto.

Sassoli era un uomo gentile, accogliente, sempre disponibile e attento ai problemi dei 40 milioni di persone con DSA in Europa.

Fin dal suo insediamento aveva espresso grande sensibilità verso i disturbi specifici dell'apprendimento, portando i suoi saluti alla European Dyslexia Association (EDA), in occasione del convegno del settembre 2019.

L’avevamo incontrato una prima volta al Parlamento europeo il 6 febbraio 2020, per illustrargli il progetto Erasmus plus Dyslexia@work.EU, che ha l’obbiettivo di migliorare le condizioni di lavoro delle persone con DSA e lui si è dimostrato curioso e sensibile al tema. 

Lo ha dimostrato anche nel suo video messaggio del 5 ottobre del 2020, in occasione della Settimana Europea della Dislessia:

"Nessuno deve restare indietro, siamo tutti vulnerabili, e il Covid ce l’ha dimostrato” - erano state le sue parole - “La dislessia, i disturbi specifici dell’apprendimento, sono tuttora trattati in modo inadeguato. Queste disparità costituiscono un principio discriminatorio ed è fondamentale abbattere le barriere fisiche e culturali che ancora oggi generano disuguaglianza e emarginazione”.

Grazie David.

Condividi